HomeEsteri22.868 casi in 24 ore/ Ma vaccini frenano ricoveri e morti

22.868 casi in 24 ore/ Ma vaccini frenano ricoveri e morti

Record di casi Covid in Gran Bretagna oggi. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati, infatti, 22.868 contagi. Si tratta del numero più alto dallo scorso 30 gennaio, ma fortunatamente le morti sono state tre. In realtà non è proprio questione di fortuna se il numero dei morti è basso. Merito in parte della campagna vaccinale, inoltre la variante Delta, seppur più contagiosa, non pare essere più letale. Infatti, non si registra un incremento elevato di ospedalizzazioni. Per questo motivo il nuovo primo ministro britannico della Salute Sajid Javid ha annunciato che nel Regno Unito le restrizioni anti coronavirus resteranno valide fino al 19 luglio. «Non vi sono motivi per andare oltre», ha dichiarato, stando a quanto riportato dalla Bbc, sottolineando il fatto che il numero dei decessi sia basso. «Nessuna data che possiamo scegliere sarà a rischio zero per il Covid, sappiamo che non possiamo eliminarlo, dobbiamo imparare a conviverci. La gente e il business hanno bisogno di certezze, vogliamo che ogni passo sia irreversibile», ha aggiunto il ministro della Salute.BOLLETTINO CORONAVIRUS ITALIA 28 GIUGNO/ Ministero Salute: 28 morti, 389 nuovi casi
COVID UK, BOOM CASI MA NON AUMENTANO RICOVERI E MORTI
Il ministro della Salute britannico non fa retromarce sulla fine delle misure anti Covid. «Bisogna che finiscano le restrizioni alle nostre libertà, lo dobbiamo al popolo britannico che si è sacrificato così tanto». Nonostante l’impennata di casi, l’effetto della campagna vaccinale continua a frenare l’impatto sui ricoveri Covid negli ospedali, che si mantengono stabili attorno alla quota 1.500 in tutti i reparti, così come sui morti giornalieri, seppur i dati siano alleggeriti dal consueto ritardo parziale della raccolta nel weekend. Secondo le indicazioni degli ultimi giorni, i contagi legati alla variante Delta hanno raggiunto il 99% dei nuovi casi totali. Invece le somministrazioni hanno superato quota 77 milioni. La prima dose è stata somministrata a quasi l’85% della popolazione adulta. Sono invece oltre 32,5 milioni i richiami eseguiti, quindi il 62% degli over 18 ha completato il ciclo vaccinale. Ma il governo Uk intende ampliare la percentuale di vaccinati coinvolgendo nella campagna anche le fasce più giovani d’età.
LEGGI ANCHE: BASSETTI “VARIANTE DELTA? SINTOMI LIEVI”/ “Dopo 85% vaccinati non serviranno tamponi”LOMBARDIA, BOLLETTINO CORONAVIRUS 28 GIUGNO/ 1 morto, 46 casi, 61 terapie intensive
© RIPRODUZIONE RISERVATA