HomeUncategorizedCimitero per animali, il Comune cerca la location

Cimitero per animali, il Comune cerca la location

MACERATA – Animali protagonisti nelle due sedute del Consiglio, ieri con il gattile, oggi con la struttura da realizzare insieme ad un forno statico per l’incenerimento delle carcasse

29 Giugno 2021 – Ore 20:25

caricamento letture

 
L’assessora Laura Laviano
 
di Luca Patrassi
Animali da affezione assoluti protagonisti della seduta di Consiglio comunale chiusasi stasera. Ieri a far discutere è stato il progetto realizzato dall’amministrazione comunale guidata da Sandro Parcaroli, e voluto dall’assessora Laura Laviano, di realizzare un gattile resort a cinque stelle per la colonia felina del cimitero.
Il consigliere di Strada Comune Alberto Cicarè aveva chiesto chiarimenti sull’iniziativa e sui fondi pubblici – undicimila euro – ad essi destinati. Oggi a muoversi per chiedere invece la realizzazione di un cimitero per gli animali da affezione è stata Sabrina De Padova, consigliera della civica Parcaroli, che ha appunto esposto l’ordine del giorno. A risponderle l’assessora al benessere animale che è Laura Laviano: l’amministratrice ha rilevato come la giunta sia già al lavoro per dotare la città di una struttura del genere e stiano verificando quale potrebbe essere la location ideale, di proprietà pubblica o privata, che possa rispondere ad una serie di requisiti, la non lontananza dalla città e il rispetto di quanto previsto dalle norme per opere del genere. La giunta sta insomma facendo un’azione preliminare per vedere se ci sono aree idonee di proprietà pubblica oppure private ed in qual caso procedere poi con atti pubblici per raccogliere le manifestazioni di interesse. Insomma il cimitero per cani, gatti ed altri animali di affezione si farà, come anche sarà realizzato un forno statico per l’incenerimento delle carcasse. Sull’argomento era intervenuto anche il consigliere dem Andrea Perticarari che aveva appunto chiesto il ricorso ad atti ad evidenza pubblica per la scelta dell’eventuale privato. Altro punto in discussione il ripristino di alcune fermate soppresse, in particolare a Sforzacosta, del trasporto pubblico urbano: lo ha chiesto Alberto Cicarè e l’amministrazione ha assicurato che se ne farà carico per quanto di competenza perchè la questione interessa anche altri Enti per le autorizzazioni.Il cimitero per cani aveva acceso la polemica durante l’ultima campagna elettorale quando lo propose Narciso Ricotta, in corsa come candidato sindaco. Immediatamente aveva rivendicato l’idea l’allora consigliere Maurizio Mosca ma ora, per buona pace di tutti, la questione sembra alla svolta.
Matelica emigrato ad Ancona, Ricotta: «Stadio non idoneo, è il vero motivo» Sacchi: «Problema risolto in pochi giorni»

Un cimitero per cani, le “piccole idee” di Ricotta scatenano Mosca: «Sanno solo copiare»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page