HomeSaluteVaccino Pfizer, perde efficacia contro la variante Delta: l'annuncio israeliano

Vaccino Pfizer, perde efficacia contro la variante Delta: l’annuncio israeliano

In Israele, esempio per la celerità e la copertura delle vaccinazioni, si fa un passo indietro: di fronte ad un aumento dei contagi si rimanda l’apertura del Paese ai turisti al primo agosto e si è già ritornati alle mascherine nei luoghi chiusi. Il motivo lo spiega il ministro della Salute: il vaccino Pfizer perde efficacia contro la variante Delta, la più contagiosa.

 

Ecco perché la variante Delta è la più infettiva di tutte (per ora)

di

Giuseppe del Bello

15 Giugno 2021

Una perdità di efficacia di circa il 30%, triplicata rispetto al 10% stimato a giugno, ma attenzione: pur non prevenendo i contagi, il vaccino continua a proteggere da ospedalizzazione e morte. La riduzione di efficacia del vaccino Pfizer-BioNTech contro il Covid-19 – che secondo il ministero israeliano è ora al 64 per cento contro il 94,3 per cento iniziale di maggio, quando la variante diagnosticata per la prima volta in India era meno diffusa – comporta quindi misure di prudenza e di protezione, come quelle già utilizzate. Ma non vuol dire che il vaccino sia inefficace o non funzioni: il suo compito, infatti, è proteggere dalle conseguenze dell’infezione da Sars-Cov-2, conseguenze gravissime e anche mortali. E questo compito il vaccino lo sta facendo.

Variante Delta, ecco perché è destinata a prevalere

di

Donatella Zorzetto

16 Giugno 2021

La variante Delta del resto ha già dimostrato di essere molto più contagiosa di tutte le altre e lo ha dimostrato ancora di più – se ce ne fosse bisogno – il contagio avvenuto in un centro commerciale di Sidney, dove due persone senza mascherina si sono contagiate semplicemente incrociandosi in una corsia di un negozio: nessuna di loro aveva però parlato né emesso droplets. Che sia destinata a prevalere non c’è più alcun dubbio. Ma questo non deve allarmare: le due dosi di vaccino proteggono.

 

Vaccini, Ema: con due dosi protetti contro variante Delta

01 Luglio 2021

Argomenti