Chiesanuova capolista implacabile, Chornopyshchuk sbaglia un rigore: Civitanovese ko al Polisportivo (Foto)

Altri articoli

PROMOZIONE – I rossoblu di Vagnoni sconfitti dopo dodici risultati utili consecutivi, decidono il big match gli acuti di Rapaccini e Morettini: termina 0-2. L’attaccante calcia sul palo, nella ripresa, il penalty che avrebbe riaperto la contesa

20 Marzo 2022 – Ore 17:24

caricamento letture

 
L’esultanza del Chiesanuova, corsaro a Civitanova
di Michele Carbonari (foto di Federico De Marco)
La capolista Chiesanuova espugna il Polisportivo e batte all’inglese la Civitanovese, nel big match del girone B di Promozione. In appena sette minuti (dal 18esimo al 25esimo del primo tempo) i biancorossi di Migliorelli ipotecano la partita grazie all’uno due firmato da due centrocampisti: con uno scavetto Rapaccini batte Monti sul delizioso assist di Mongiello, mentre Morettini fulmina il numero uno rossoblu con un tiro angolato e preciso, sull’incursione di Iommi.  Nella ripresa Chornopyshchuk spedisce sul palo il rigore che poteva riaprire la contesa.
I supporters della Civitanovese hanno ricordato il tifoso Marco Mei ad otto anni dalla scomparsa
Si ferma dunque a dodici la striscia di risultati utili della squadra di Vagnoni, che domenica prossima sarà protagonista del derby con la Maceratese all’Helvia Recina. Ennesima dimostrazione di forza, invece, del Chiesanuova, che torna a più nove sul Monturano Campiglione e domenica prossima affronterà la Cluentina per consolidare il primato. A fine partite entrambe le formazioni sono uscite dal campo fra gli applausi delle rispettive tifoserie. Quella rossoblu, in particolar modo, ricorda con uno striscione il tifoso Marco Mei, a otto anni dalla scomparsa. Dopo il triplice fischio incitamento e sfottò contro i rivali maceratesi.
La cronaca. Alla prima vera occasione (18′) il Chiesanuova passa in vantaggio: angolo per la Civitanovese, Carnevali raccoglie palla e lancia per Carlo Mongiello, che stoppa e supera la linea difensiva rossoblu, verticalizzando magistralmente per Rapaccini, Monti non esce e il centrocampista si presenta a tu per tu e con un bel tocco sotto porta sigla lo 0 a 1. Vagnoni ridisegna i suoi con un 4-3-1-2 e Rossini, avanzato a centrocampo impegna severamente Carnevali, che con la mano di richiamo alza in angolo.
Sul nuovo ribaltamento di fronte, al 25′, il Chiesanuova raddoppia: Iommi sfonda sulla sinistra, la retroguardia della Civitanovese è immobile e il terzino appoggia per Morettini che tutto solo e di prima intenzione lascia impietrito Monti con un preciso tiro dal limite. Poco dopo il metronomo Perfetti accusa un problema fisico, al suo posto entra Gesuè che da un po’ di brio alla manovra rossoblu. È proprio lui, al 31′, a sgusciare via sull’out mancino e a servire Chornopyshchuk, il quale gonfia la rete in sospetta posizione di fuorigioco. Si resta sul 2 a 0 per la capolista. Dieci minuti più tardi l’attaccante rossoblu ci riprova, Carnevali chiude lo specchio e devia in corner. La Civitanovese sembra più intraprendente ad inizio ripresa: al 7′ Cordoba sfodera un mancino che termina di poco alto sopra la traversa. Al 18′ Russo entra in area e viene atterrato, l’arbitro Salvatori decreta il rigore, che Chornopyshchuk indirizza sul palo. I rossoblu non si fanno condizionare dall’errore dal dischetto e tre giri di lancette più tardi Russo non riesce ad approfittare di un errore difensivo del Chiesanuova (alto). La Civitanovese, con generosità, si getta all’attacco ma i tentativi di Cordoba, Balloni e Chornopyshchuk sono sterili.
Il tabellino:
CIVITANOVESE (3-4-1-2): Monti 5,5; Rossini 6 (10′ s.t. Salvucci 6), Alessandroni 6, Smerilli 6; Balloni 6, Perfetti 6 (28′ p.t. Gesuè 6), Visciano 6, Ruggeri 5,5; Di Benedetto 5 (1′ s.t. Cordoba 5,5); Carissimi 5 (1′ s.t. Russo 5), Chornopyshchuk 5. A disp.: Lanari, Marini, Mariani, Niane, Impallari. All.: Vagnoni.
CHIESANUOVA: Carnevali 6,5; Paniconi 6, Ortolani 7, Campana 6,5, Iommi 6,5; Morettini 6,5 (16′ s.t. Rango ), Rapaccini 7, Bonifazi 6,5 (47′ s.t. Cesaretti s.v.); Gonzalez 5 (5′ s.t. Pierantonelli 6), Rodriguez 5 (16′ s.t. Pasqui 6), Carlo Mongiello 6,5. A disp.: Fiorani, Tanoni, Marinangeli, Forconi, Sacchi. All.: Migliorelli.
TERNA ARBITRALE: Salvatori di Macerata (Varagona di Ancona – Gasparri di Pesaro)
RETI: 18′ p.t. Rapaccini, 25′ p.t. Morettini
NOTE: spettatori: 300 circa. Ammoniti: Cordoba, Rango, Campana, Gesuè, Rapaccini. Angoli: 6-1. Recupero: 6′ (1′ + 5′).
Giovanni Migliorelli, allenatore del Chiesanuova
Roberto Vagnoni, tecnico della Civitanovese

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Rome
poche nuvole
25.2 ° C
28.4 °
22.8 °
63 %
3.6kmh
20 %
Mar
33 °
Mer
34 °
Gio
33 °
Ven
32 °
Sab
29 °

Più recente