Ecobonus casa 2022/ Online il nuovo portale dell’ENEA per i dati del Superbonus 110%

Altri articoli

Ecobonus casa 2022: a cosa serve il nuovo sito dell’ENEA
Nel sito dell’ENEA, attivo dal 1 Aprile 2022 e dedicato all’invio dei dati su ecobonus e bonus casa 2022, saranno introdotti tutti i dati relativi agli interventi di efficientamento energetico per cui si prevede di terminarli entro dicembre 2022. Sono previsti 90 giorni a partire dal 31 marzo 2022, per la scadenza dell’inoltro delle informazioni.

È stata l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile a dare notizia della fruibilità del portale a partire dal primo aprile 2022.

I dati inseriti nel sito dell’ENEA dovranno riguardare l’ecobonus 2022 e i bonus casa 2022 al fine di ottenere le detrazioni fiscali, e quindi:

i lavori di efficientamento energetico previsti dall’articolo 15 del decreto 63/2013;
I lavori per il risparmio energetico oppure per l’utilizzo delle fonti energetiche rinnovabili, previsti nell’articolo 16 bis DPR 917/1986.

Ecobonus casa 2022, portale dell’ENEA: come accedere

È possibile inoltrare i dati nel portale dell’ENEA scegliendo tra varie tipologie di accesso, come già da molto tempo sta venendo nei portali della pubblica amministrazione. Il cittadino quindi per semplificare, poi dovrà scegliere se accedere con:

Cie, cioè la carta d’identità elettronica;
Spid, vale a dire l’identità digitale;

Per le agevolazioni legate bonus edilizi sono disponibili inoltre alcuni documenti relativi ai documenti di prassi aggiornati e pubblicati dall’agenzia delle entrate che chiariscono il quadro normativo generale. Il sito dell’ENEA inoltre è stato aggiornato con un servizio di assistenza digitale offerto da Virgilio, col fine di rispondere ai quesiti sulle detrazioni fiscali relativi agli interventi di efficienza energetica edilizia.

Ecobonus casa 2022, portale dell’ENEA: le sezioni

Il sito dell’ENEA dedicato alle due tipologie di misure socio-economiche è suddiviso in due sezioni

Ecobonus 2022;

Dove verranno inseriti i dati relativamente agli interventi di riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente che prevede incentivi dal 50 al 85% oppure i dati degli interventi relativi al bonus facciate che comportano la riduzione della trasmittanza termica la progettazione è quantificata al 90% delle spese sostenute fino al 31 dicembre 2021 e il 60% a partire dal primo gennaio.

La seconda sezione del sito dell’ENEA invece dedicata al Bonus casa 2022, sul modello della sezione precedente.

Congedo parentale 2022/ Esteso fino a 12 anni e novità per le donne in smart workingLEGGI ANCHE: Bonus psicologo 2022/ Come richiederlo e i requisiti per avere i voucher da 600 euroSuperbonus 110/ Truffe da oltre mezzo milione di euro: come funzionano © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Rome
cielo sereno
33.6 ° C
35.9 °
30.8 °
34 %
2.6kmh
0 %
Gio
34 °
Ven
34 °
Sab
37 °
Dom
38 °
Lun
39 °

Più recente