L’orto dei pensatori sposa il festival del vino cotto

Altri articoli

LORO PICENO – L’evento è in programma il 20, 21 e 22 agosto. Ospiti i docenti universitari Enrico Ariemma, Arianna Fermani, Marcello La Matina e Stefano Amendola e gli artisti Stefano Massini e Alberto Farina

16 Agosto 2021 – Ore 12:14

caricamento letture

 
Robertino Paoloni, sindaco di Loro Piceno
 
L’orto dei pensieri 2021 quest’anno si inserisce all’interno del Vino cotto festival, a Loro Piceno, in programma il 20, 21 e 22 agosto. «Sarà una meravigliosa tre giorni ospitata all’interno di un vero e proprio “salotto a cielo aperto”: L’orto dei pensieri di Loro Piceno, vero fiore all’occhiello del nostro magnifico borgo», commenta il sindaco Robertino Paoloni, che da mesi lavora con impegno ed entusiasmo all’organizzazione dell’evento insieme ai suoi collaboratori. “Riscoprirsi umani nell’era dell’incertezza”: è il titolo di questo “sogno di una notte di mezza estate” che vedrà dialogare, nelle prime due serate, docenti universitari su temi che, da sempre e per sempre, ci riguardano. Desiderio, speranza, eros, bellezza, rischio, piacere, felicità, saranno solo alcune delle questioni su cui Stefano Amendola e Enrico Maria Ariemma (docenti, rispettivamente, di lingua e letteratura greca e di lingua e letteratura latina all’Università di Salerno), Arianna Fermani e Marcello La Matina (rispettivamente docenti di storia della filosofia antica e filosofia del linguaggio all’Università di Macerata) punteranno l’attenzione, in una magica alternanza di parole e musica.
 
Alberto Farina
Il 20, alle 21.30, Enrico Ariemma, Arianna Fermani e Marcello La Matina, daranno il via al ciclo di incontri con un intervento a tre voci (accompagnato anche dall’acoustic duo Nazza e Anna) dal titolo: “Precario è il mondo”. Desiderare in balia dell’effimero, tra antico e moderno. Il 21, sempre alle 21.30, si parlerà di “La fragilità del bene”. Progresso e speranza nello scandalo del dubbio, tra antico e moderno. Ad Ariemma e Fermani si affiancherà Stefano Amendola. I tre docenti saranno accompagnati dall’arpa celtica di Luciano Monceri. A chiudere in bellezza i prestigiosi appuntamenti dell’estate lorese, e ad osservare i temi in questione da altri punti di vista, il 22 alle 21.30, saranno Stefano Massini, da “Piazza Pulita La7” che racconterà del suo “Manuale di sopravvivenza”. Si termina poi, in attesa dei fuochi d’artificio, con spensieratezza insieme ad Alberto Farina, dalla trasmissione “Colorado Caffè”.
 
 
Arianna Fermani
 
Enrico Ariemma
 
Stefano Amendola
L’orto dei pensatori, edizione 2020

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Rome
cielo sereno
32.7 ° C
34.9 °
28.6 °
37 %
4.6kmh
0 %
Sab
33 °
Dom
36 °
Lun
39 °
Mar
38 °
Mer
34 °

Più recente