Spazzolino in bambù: ecco perché usarlo

Altri articoli

Lo spazzolino da denti andrebbe sostituito ogni tre mesi. Un normale spazzolino da denti impiega più di 400 anni a decomporsi, e inoltre non può essere riciclato in quanto complesso da differenti tipi di plastiche. Al giorno d’oggi è possibile lavarsi i denti in modo sostenibile con soluzioni green che rispettano l‘ambiente, come quelli che hanno il manico in bambù. Quali alternative esistono dunque al classico spazzolino da denti in plastica? Humanitas salute ne ha parlato con gli specialisti del Dental Center di Humanitas Rozzano in un articolo che pubblichiamo integralmente.

Spazzolini di bambù: la soluzione sostenibile

Oggi in commercio esistono diverse soluzioni sostenibili che consentono di lavarsi i denti senza produrre una quantità eccessiva di plastica. Tra questi, un materiale parecchio resistente ecologico e naturalmente antibatterico è il bambù.

Gli spazzolini in bambù sono realizzati con setole in nylon 6, ovvero un materiale biodegradabile che permette di creare setole morbide, medie e dure, esattamente come accade con lo spazzolino in plastica. Alla fine dei mesi di utilizzo questo oggetto può essere gettato direttamente nell’organico, e in questo modo si rispetta l’ambiente.

Perché usare il bambù?

Il bambù andrebbe preferito allo spazzolino di plastica perché:

aiuta a diminuire l’inquinamento ambientale, riducendo la plastica negli oceani;
il bambù gigante è una delle piante che cresce più rapidamente: la sua coltivazione è ecosostenibile.

 

 

Come usare lo spazzolino in bambù

Lo spazzolino in bambù non ha differenze d’uso rispetto a quello classico in plastica.

È comunque importante seguire alcuni accorgimenti per evitare che i batteri sulla superficie delle setole prolifichino a dismisura:

non riporre lo spazzolino nell’armadietto, piuttosto va lasciato asciugare all’aperto: l’umidità aumenta la presenza di batteri;
sciacquare bene le setole con l’acqua dopo ogni utilizzo;
in famiglia è meglio usare contenitori separati per ogni spazzolino per evitare la trasmissione di batteri;
non pulire le setole con l’asciugamano utilizzato per lavarsi le mani;
le setole dello spazzolino non devono mai entrare in aggancio con oggetti esterni che possano contaminarne la superficie, come il tubetto del dentifricio.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Rome
nubi sparse
29.3 ° C
32.1 °
25.8 °
25 %
5.1kmh
40 %
Mer
29 °
Gio
33 °
Ven
34 °
Sab
30 °
Dom
27 °

Più recente